Pubblicati da wp_7931966

Consiglio di Stato, Sezione III, 26/07/2019, n. 5295

Procedure di affidamento dei contratti pubblici – motivi di esclusione – documentazione o dichiarazioni non veritiere (art. 80, comma 5, lett. f-bis, codice appalti) – solo per dichiarazione scientemente divergente da realtà univocamente rappresentata e rappresentabile – inapplicabilità nel caso di errore in ordine all’applicazione di criteri giuridici o valutativi – sussumibilità nella diversa fattispecie […]

Corte costituzionale 20 giugno 2019, n. 195

Decreto sicurezza (decreto-legge 04/10/2018, n. 113, convertito, con modificazioni, in legge 01/12/2018, n. 132) – Estensione alle aree su cui insistono presidi sanitari dell’ambito applicativo del divieto di accesso in specifiche aree urbane [c.d. Daspo urbano] – ammissibilità del ricorso in quanto la misura è idonea a riverberarsi sulle attribuzioni regionali in materia di sanità […]

Consiglio di Stato, Sezione III, 15/07/2019, n. 4967

Obbligo del giudice di ultima istanza di dar seguito alla richiesta di rinvio pregiudiziale salvo il caso di chiara e pronta soluzione della questione interpretativa ovvero di esistenza di precedenti della Corte direttamente rilevanti – possibilità per la Corte di giustizia di superare i dubbi di compatibilità sulla base di elementi diversi da quelli prospettati […]

Corte costituzionale 10 maggio 2019, n. 113

Sanzioni per collocazione abusiva di cartelli pubblicitari ovvero in modo difforme rispetto a quanto consentito dal provvedimento autorizzatorio – previsione di sanzione più elevata per la installazione difforme rispetto a quella integralmente abusiva – illegittimità dell’art. 23, comma 12, del codice della strada per irragionevolezza – conseguente applicabilità del comma 11 a entrambe le ipotesi […]

Consiglio di Stato, Sezione V, 25/07/2018, n. 4537

Appalto di lavori – procedimento di anomalia – inidoneità dei preventivi del subappaltatore privi di giustificazioni a comprovare la congruità dell’offerta. Onere di impugnazione della nuova aggiudicazione disposta in esecuzione della sentenza di primo grado – non sussiste – regola del c.d. effetto espansivo esterno. Pubblicato il 25/07/2018 N. 04537/2018REG.PROV.COLL. N. 04802/2014 REG.RIC.   REPUBBLICA […]

Consiglio di Stato, Sezione V, 13/09/2018, n. 5364

Appalto di lavori – aggiudicazione – diniego di autotutela – natura di conferma in senso proprio – legittimità. Nella fattispecie, la conferma dell’aggiudicazione, pur qualificata come conferma propria, autonomamente impugnabile, è stata ritenuta legittima in quanto congruamente motivata dalla prevalenza dell’interesse pubblico a procedere tempestivamente con la esecuzione dei lavori e dalla ritenuta non necessaria […]

Lodo Camera Arbitrale per i Contratti Pubblici n. 15/16 Reg. Lodi

Validità ed esistenza della clausola compromissoria – L’inserimento nel contratto di clausola recante l’espressione “le controversie su diritti soggettivi, derivanti dall’esecuzione del contratto, possono essere deferite ad arbitri” non esprime una mera facoltà di optare per la competenza arbitrale bensì costituisce già devoluzione ad arbitri delle future controversie– Insussistenza nel settore delle oo.pp. dell’istituto della […]

Consiglio di Stato, Sezione V, 13/09/2018, n. 5371

Appalto di lavori – Rinnovazione della gara in esecuzione di giudicato – Salvo il caso di una decisione che contenga un precetto dotato dei caratteri di puntualità e precisione (propri ad esempio del titolo esecutivo), il giudicato di annullamento mantiene margini di discrezionalità in capo all’Amministrazione (Nella fattispecie l’Amministrazione in sede di rinnovazione, aveva escluso […]

Consiglio di Stato, Sezione V, 27/06/2018, n. 3948

Composizione della Giunta Comunale –  c.d. Quote Rosa – rappresentanza dei due sessi in misura non inferiore al 40 per cento – legittimazione attiva di associazioni rappresentative di interessi collettivi: limite delle finalità statutarie – difetto di legittimazione ad agire del cittadino elettore avverso il procedimento di composizione della Giunta – interpretazione del comma 137 […]

Cassazione, Terza Sezione Civile, 10/05/2018, n. 11257

Contributi all’impresa esercente servizi di trasporto pubblico locale in regime di concessione (L. n. 151/1981 e successive modifiche, ante d.lgs. n. 422/1997) – disavanzi di esercizio non coperti dal fondo nazionale – obbligo di ripianamento integrale a carico delle Regioni e degli Enti locali concedenti – riscontro dei presupposti di legge – diritto soggettivo dell’impresa […]