Lodo Camera Arbitrale per i Contratti Pubblici n. 15/16 Reg. Lodi

Validità ed esistenza della clausola compromissoria – L’inserimento nel contratto di clausola recante l’espressione “le controversie su diritti soggettivi, derivanti dall’esecuzione del contratto, possono essere deferite ad arbitri” non esprime una mera facoltà di optare per la competenza arbitrale bensì costituisce già devoluzione ad arbitri delle future controversie– Insussistenza nel settore delle oo.pp. dell’istituto della declinatoria unilaterale dell’arbitrato in presenza di clausole compromissorie ritualmente inserite – Nullità della clausola compromissoria ex art. 241 d.lgs. 163/2006 come mod. dalla legge 190/2012 – Insussistenza nel caso di specie – Delibera ante 28.11.2012 di declinatoria e nomina di arbitro in via subordinata – Arbitrato “conferito”.

 

scarica il provvedimento completo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *